top of page
Cerca
  • dnappunticoreografici

Selezionato il progetto vincitore DNA 2023 - EAT ME di Giorgia Lolli

Aggiornamento: 19 mar

Siamo lieti di comunicare il progetto selezionato per il supporto alla produzione 2024.

Domenica 22 ottobre nell’ambito dei Dancing Days di Romaeuropa Festival sono state presentate le 4 idee coreografiche selezionate tra più di 60 candidature ricevute.

La giuria composta dai 6 partner di progetto e da Laurent Meheust – direttore di Le Gymnase CDCN Roubaix – Hauts-de-france. Dopo un’attenta analisi dei 4 lavori, ha decretato come vincitore dell’edizione 2023 di DNAppunti coreografici GIORGIA LOLLI con EAT ME.



“É un progetto che dimostra una coerenza di intenti e una felice riuscita del linguaggio coreografico sulla rappresentazione dei corpi femminili in scena. Mostra una ricerca del movimento originale, coraggiosa nella sua apparente semplicità, promessa di interessanti sviluppi futuri.”

L’organizzazione di DNA ringrazia tutti gli artisti che hanno partecipato all’edizione di quest’anno e vi aspetta con nuove idee coreografiche per l’edizione 2024!


Il calendario delle prossime tappe per la creazione di EAT ME:


presso OperaEstate, Bassano

periodo residenza: 6-20 giugno

prova aperta: 14 giugno


presso Triennale, Milano

periodo residenza: 12-18 luglio

spettacolo: data da definire


presso Cango, Firenze

periodo residenza: 19-26 luglio

spettacolo: 30 ottobre


presso L'Arboreto Teatro Dimora, Mondaino

periodo residenza: 2-14 ottobre

prova aperta: 11 ottobre


presso RomaEuropa, Roma

debutto: 20 ottobre


presso Gender Bender, Bologna

spettacolo: novembre 2024


 

DNAppunti coreografici è un progetto di sostegno per giovani coreografi italiani under 35, promosso e sostenuto in collaborazione tra Centro Nazionale di produzione della danza Virgilio Sieni, Operaestate Festival/CSC Centro per la scena contemporanea del Comune di Bassano delGrappa, L’arboreto - Teatro Dimora | Centro di Residenza Emilia Romagna, Fondazione Romaeuropa, Gender Bender Festival di Bologna,  Triennale Milano Teatro.


Foto di Piero Tauro per Romaeuropa Festival 2023

22 visualizzazioni0 commenti

Comentários


bottom of page